Descrizione immagine

La nostra piccola azienda è il prosieguo della tradizione familiare.

I nostri avi producevano uve per la vinificazione, grano ed ortaggi, nonché coltivavano olivi per la produzione personale di olio. In passato allevavano mucche e animali da cortile ed hanno sempre avuto almeno un asino d'aiuto per i lavori in campagna.

La conformazione orografica dell'isola e la frammentazione delle proprietà dei terreni rende le aziende locali piccole e simili a giardini al cospetto delle grandi aziende agricole continentali. 

Così ci vediamo e ci piace essere: un piccolo giardino curato nel quale investiamo con passione e rispetto per la natura che ci ospita.


Adesso non abbiamo più mucche o asini ad aiutarci in campagna e ci siamo adeguati ai tempi per ciò che concerne la meccanizzazione dell'azienda, ma ci piace pensare che “certe cose” debbano continuare a rispettare la tradizione. 

Ci piace pensare che l'avvicendamento colturale sia da preferire ai fertilizzanti moderni; ci piace pensare che i cicli lunari influiscano sulle semine, sui raccolti ed anche semplicemente sul taglio del legname; ci piace pensare che impiantare un nuovo vigneto autoctono sia un valore e non un semplice investimento economico; ci piace pensare che i semi locali e tradizionali, seppur dalla minor resa, siano il giusto procedere contro la globalizzazione dei sapori e l'annullamento delle tipicità; 


Descrizione immagine


Descrizione immagine

ci piace pensare che un insetto impollinatore sia un bene comune da salvaguardare; ci piace pensare che tendere al biologico, senza esasperazioni integraliste, sia rispettoso di ciò che mangiamo ma soprattutto dell'ambiente in cui viviamo.


Insomma, ci piacciono tante cose che piacevano ai nostri nonni e che per loro erano naturali.


Ci piacciono i nostri prodotti, esteticamente magari non bellissimi e non tutti identici uno all'altro, ma sicuramente genuini.


Ci piace pensare che quello che facciamo possa piacere anche a Voi.

?

?

?